Dopo l'uscita del libro "Saperebere" il testo del sito è coperto da diritti d'autore.
Per acquistare il libro contattare la Graphot allo 011 2386281 o a questo link.

Chiudi

Esperienza Vermouth Professionisti

Esperienza Vermouth è un evento unico nel suo genere, infatti è il primo seminario che unisce storia, cultura, multi sensorialità e produzione  del Vermouth ed avrà luogo:

DATA     : 20 novembre 2017
LUOGO: Palazzo Gazzelli Via Quintino Sella, 46, 14100 Asti AT
ORARIO: dalle 10,30 alle 18,30

ISCRIZIONI ED INFO : esperienzavermouth@jo-in.it
RELATORE: Fulvio Piccinino
POSTI: 30
COSTO : 75 euro
compreso pranzo leggero e trasferimento in bus dal luogo del seminario alla fabbrica di vermouth scelta per la visita tecnica
IMPORTANTE: il giorno seguente il 17 ottobre si svolgerà Esperienza Grappa le cui info sono alla pagina di questo sito.

La giornata si compone di una parte teorica, svolta in classe con l’ausilio di un Power Point che illustra i passi storici, le date salienti ed i personaggi che, nel corso dei secoli, hanno influenzato la nascita di questa specialità.
Segue una parte pratica con la fabbricazione, ad opera di ciascun partecipante, di 20 cl di vermouth, ottenuto mescolando le tinture professionali di Maraschi & Quirici, ad un vino base, fortificato con alcol, a cui si aggiungerà lo zucchero.
Ogni partecipante avrà a disposizione una bottiglietta con etichetta personale che andrà firmata.
Lo scopo della preparazione non è emulare un vermouth commerciale ma capire le difficoltà della messa a punto di una ricetta, e misurare le proprie abilità nel creare un equilibrio piacevole. Il prodotto ottenuto infatti andrà bevuto entro una settimana massimo dalla sua preparazione. Al termine del seminario verrà anche consegnato un attestato di partecipazione.
A partire dall’edizione del 29 maggio Esperienza Vermouth avrà una nuova sede alternativa, ad Asti, in una location magnifica carica di storia del vino e del vermouth.
La scelta astigiana nasce dal fatto che, oltre al prestigio della sede, a livello logistico, sarà più semplice raggiungere le sedi produttive, poichè se è vero che il vermouth nasce a Torino, nel proseguo della sua storia molte di esse si spostarono per potersi approvvigionare della materia prima principale, il vino, con maggior facilità.
All’interno di Palazzo Gazzelli infatti sono state trovate le fondamenta di una cantina di origini romane, che sarà visitata durante la giornata, e l’archivio, unico nel suo genere, certifica che, nel XVII secolo, sotto la guida dei Conti Cotti di Ceres, qui sorgeva il più importante centro di vinificazione dell’astigiano, dove venivano prodotti i primi esempi di Barbera e Freisa, come certifica un  documento del 1682. A metà del XIX secolo il palazzo passa alla famiglia Gazzelli che proseguono la tradizione enologica. Qui venivano elaborati vini conciati e la destinazione enologica del palazzo proseguirà fino alla metà degli anni 70. Infine nel palazzo aveva sede uno dei più importanti giardini botanici del Piemonte di cui è previsto il recupero nel futuro.
Per concludere una curiosità: il palazzo fu il luogo di nascita di Pietrino Ponte di Lombriasco, secondo Gran Maestro dell’Ordine dei Cavalieri di Malta, divenuto poi uno dei più importanti banchieri dell’epoca, e la torre fortezza, che ispirò Walt Disney nel concepire il deposito di Paperon de Paperoni è ancora maestosamente a guardia dell’edificio, e porta, sui suoi muri, i simboli della ricchezza della dinastia.
La giornata procede nel pomeriggio con una visita tecnica ad una fabbrica di vermouth dove si vedranno e toccheranno dal vero le fasi produttive ed i macchinari necessari.

 

DETTAGLIO SUI TEMI TRATTATI:
Esperienza Culturale
Il cammino storico del vermouth e la sua evoluzione con tutti i documenti e testimonianze ritrovati dal 1550 al 1950 durante la ricerca che hanno portato alla pubblicazione del libro omonimo pubblicato per Editrice Graphot.
Le differenze fra il Vermouth di Torino, Ippocrassi e vermouth toscani, testimonianze e citazioni dai più importanti autori dell’epoca per comprendere appieno il percorso storico che ha portato alla produzione torinese.

Esperienza Multisensoriale
CLASSE 5 APRILE LA PREPARAZIONE DEL VERMOUTH 2Il Giardino del Vermouth : le piante utilizzate per produrre il vermouth dal vero, con la collaborazione dei Vivai Gramaglia, il vivaio specializzato nel recupero e conservazione della biodiversità in Piemonte.
Chi ha mai visto dal vero il Rebarbaro, la Satureja o il Cardo Mariano? Ad Esperienza Vermouth sarà possibile vedere tutte le piante dal vero, escluse ovviamente quelle tropicali utilizzate per la produzione dell’infuso.
Le Erbe e le Spezie: le principali erbe utilizzate saranno presenti su ogni tavolo del laboratorio a disposizione di tutti i presenti per scoprire i profumi nascosti del vermouth.

CLASSE 5 APRILE LA PREPARAZIONE DEL VERMOUTHLa lavorazione delle spezie, la loro disinfezione e lavorazione. Molte spezie saranno invece “intere” per poterne apprezzare come nel caso della Genziana o l’Aloe Ferox la loro carica aromatica.
In collaborazione con Martin Bauer la principale azienda torinese produttrice di infusi per liquori e vermouth.
Alcolati ed Infusi: le erbe e le spezie sotto forma di infusi ed alcolati saranno presenti su ogni tavolo del laboratorio a disposizione dei presenti.
30 boccette con contagocce a disposizione per la produzione di un vermouth personalizzato.
pstazione e bottiglia esperIn collaborazione con Maraschi & Quirici una delle aziende più famose e quotate al mondo per questo tipo di produzione.

Ogni partecipante avrà a disposizione un quarto di litro di vino per produrre il suo vermouth personale, utilizzando quanto messo a disposizione e le indicazioni qualitative tipiche di un vermouth rosso, bianco o dry.
In questo modo si imparerà l’uso ed il dosaggio delle spezie e delle erbe arricchendo il proprio bagaglio professionale. Al termine della produzione verrà consegnato un attestato di partecipazione che dimostrerà la vostra perizia produttiva, unitamente alla bottiglia prodotta.
allestimento aziende 5Il vermouth avrà un etichetta ricordo dell’evento e porterà la firma del proprio creatore.

Assaggi: per avere un’importante indicazione di gusto legato alla produzione del vermouth durante la lezione saranno degustati 8 diversi stili, produttivi fra i quali vaniglia, china e classici.

Archeologia industriale: i partecipanti potranno vedere un vagone ferroviario degli anni 50, interamente in legno, con botti originali, utilizzato per il trasporto del vermouth.

BOTTIGLIE ANTICHE E LIBRIVisita ad una realtà produttiva in attività
: il seminario si concluderà con la visita ad una realtà produttiva in attività per la quale è previsto lo spostamento in bus nel pomeriggio.

Acquisto e valutazione bottiglie: prima e durante la pausa pranzo sarà possibile visionare ed acquistare antiche bottiglie di vermouthe distillati messi a disposizione da Antiche Bottiglie il negozio specializzato di Torino nella vendita e valutazione,.

Il costo di 75 euro comprende quanto detto sopra, unitamente allo spostamento in bus, un pranzo veloce composto da panino e bibita o pasta e bottiglietta d’acqua.

allestimento aziende

NO MAIL SU FACEBOOK O POSTA PRIVATA SAPEREBERE.
Tutte le info saranno date dall’agenzia viaggi.

ISCRIZIONI ed INFO : esperienzavermouth@jo-in.it
TELEFONO : 011.19214791